Arrivo a Savelletri e l’odore del mare, della terra, della natura … prendono il sopravvento su di me. Mi sono perso negli affascinanti racconti e nei paesaggi incantevoli della mia amata Puglia. Vedo la casa da lontano. Attraverso il tratto degli ulivi secolari; il più maestoso e il più bello al mondo. Superando la piscina, mi accorgo che c’è musica intorno a me, la mia preferita. Afferro le chiavi di casa e mi sembra di non averla mai lasciata. Lo stesso profumo, la stessa cura, la stessa sensazione di tranquillità, relax e benessere. Immediatamente, mi sento a casa. Casa mia.